Analisi Sito Web: Perchè è Importante Analizzare il Tuo Sito

Analisi Sito Web

Come puoi sapere se il sito va bene o bisogna migliorarlo? Tramite l’analisi del sito

In questa guida condivideremo la nostra lista di controllo completa del sito web che puoi usare per aumentare il tuo ranking di ricerca su Google e ottenere più traffico sul tuo sito web.

Questa guida tratterà le parti più importanti dell’analisi dei siti web e come puoi usarle per migliorare i tuoi sforzi di marketing.

L’analisi del sito web è il fattore più importante in qualsiasi strategia di marketing. Non puoi prendere alcuna decisione di marketing senza valutare cosa sta succedendo con il traffico del tuo sito, i lead, le conversioni, ecc. La parte difficile è capire quali strumenti utilizzare e come implementarli.

Questa sezione spiega alcune delle nozioni di base sull’analisi dei siti Web e alcuni potenziali utilizzi per migliorare le tue attività di marketing.

È importante perché può aiutare a comprendere i punti di forza e di debolezza di un sito, che a sua volta consente alle aziende di prendere decisioni informate su quale tipo di contenuto dovrebbero produrre e come dovrebbe essere strutturato.

Come si fa l’analisi sito web?

Esistono due tipi di strumenti di analisi dei siti Web: online e offline. Il primo è molto più veloce e più facile da usare, ma non fornisce tutte le informazioni necessarie di cui i proprietari di siti web hanno bisogno per avere una conoscenza approfondita del traffico e delle problematiche del loro sito. Gli strumenti offline sono più completi ma richiedono molto tempo per essere installati sul tuo sito.

Alcuni programmi che analizzano il sito sono gratis ma le loro versioni a pagamento offrono maggiori funzioni oppure non limitano il numero di pagine che è possibile analizzare per un sito Internet.

Uno dei migliori servizi di analisi web è Ahrefs che offre una prova di 7 giorni più che sufficiente per analizzare il tuo sito ed è anche in italiano.

Un suo diretto concorrente è SEMRush che offre una prova gratuita di 7 giorni pure in italiano..

Fra i programmi che permettono di analizzare il sito offline, c’è soprattutto Screaming Frog che nella versione gratuita permette di poter analizzare fino a 500 pagine del tuo sito. Mentre quello a pagamento (che non è mensile come Ahref e SEMRush ma annuale), non ha limiti nelle numero di pagine che può analizzare.

Condurre un audit SEO del sito web

L’analisi del sito web è una parte importante della SEO. Può aiutarti a identificare eventuali errori di progettazione o di contenuto che potrebbero ridurre il traffico che potresti ottenere da Google e dagli altri motori ri ricerca.

Un controllo del sito Web ti aiuta a identificare tutti gli aspetti tecnici del tuo sito Web, inclusi la scansione, il tempo di caricamento (da valutare se è il caso di cambiare hosting oppure server) e gli errori sul sito.

Un audit ben condotto dovrebbe includere anche un rapporto sulle parole chiave per scoprire quali generano traffico per il sito e quali no e se è il caso di cancellare delle pagine.

Ci sono stati diversi casi in cui la rimozione anche di molte pagine che non generavano traffico hanno fatto salire, e di molto, i siti Internet. Quindi, è da valutare se è il caso di cancellare oppure di unire 2 o più pagine web e vedere, a distanza di qualche settimana, eventuali variazioni sul posizionamento.

Ottenere dati da Google Analytics

La prima cosa è ottenere alcuni dati di base con Google Analytics per capire come il tuo sito web sta funzionando in questo momento. Questo ci darà alcune informazioni di base che puoi tornare a rivedere più tardi per controllare come sono migliorate le cose.

È importante esplorare i rapporti di Google Analytics del tuo sito web e capire da dove provviene il traffico. Potresti voler esplorare:

Ci sono periodi particolari nel corso dell’anno con meno traffico?
Alcuni canali di traffico sono in crescita o in calo?
Quali sono le pagine più visitate del sito?

Google sta indicizzando solo una versione del tuo sito web?

Molti non sanno che i motori di ricerca possono indicizzare quattro versioni diverse del tuo sito. Infatti, per un crawler (il programmino che esplora le pagine di un sito), questi sono tutti URL diversi:

http://sito.it
http://www.sito.it
https://sito.it
https://www.sito.it
Però, è importante impostare le regole di reindirizzamento in modo che digitando qualsiasi delle quattro URL si risolvano in una sola versione. Cioè, se preferiamo avere solo https://www.sito.it allora se si digita https://sito.it c’è il reindirizzamento che porti su https://www.sito.it

E’ inutile ormai ricordare che è assolutamente necessario avere un certificato SSL valido installato per evitare gli avvisi del browser che segnala il tuo sito come pericoloso e così perdere traffico.

Che si scelga o meno di dare la priorità alla versione www o non-www ha meno importanza. Ciò che conta, invece, è la coerenza. Scegliete una versione da usare.

Il tuo sito si vede bene anche dagli smartphone?

Verifica direttamente dalla pagina Test ottimizzazione Mobile di Google. Se risulta ottimizzata, vedrai questo:

Crontrollare la velocità di caricamento delle pagine

Per ricevere più traffico mobile anche se risulta ottimizzato col testo fatto prima ma bisogna monitorare il tempo che richiede per caricare le pagine che è molto importante per Google che lo considera uno dei “fattori di ranking”.

Il recente aggiornamento Core Web Vitals espande questa attenzione all’esperienza dell’utente su come viene caricata una pagina web. Testare la velocità col Page Speed di Google

Internet è uno spazio virtuale che è cresciuto a un ritmo esponenziale ed è ora il modo più popolare di comunicare. Copre quasi ogni aspetto della nostra vita e non è solo una nuova forma di comunicazione, è diventato il modo in cui facciamo tutto.

Analisi di siti web per siti di e-commerce

Tramite questa analisi possiamo omprendere il percorso del cliente dal motore di ricerca alla pagina di pagamento.

L’obiettivo di questa sezione è fornire informazioni dettagliate sul percorso del cliente per i siti di e-commerce. Questo aiuterà a capire cosa i clienti trovano importante e come si comportano.

L’analisi sito web aiuta a identificare diversi modelli di navigazione, comportamento degli utenti ed errori di sistema che possono frustrare i clienti durante la loro interazione con il sito web.

Il modo migliore per il proprietario di un sito di e-commerce per eseguire analisi dei dati web è utilizzare Google Analytics. Mostra i dati su come i visitatori interagiscono con il tuo sito, quali pagine stanno visitando, da dove provengono, quali browser e dispositivi stanno utilizzando.

Marketing Online per Raggiungere più Clienti

Uno di questi settori in cui Internet ha avuto un impatto sostanziale è il marketing. Il marketing online è stato in grado di creare una nuova strada per le aziende per pubblicizzare i propri prodotti e servizi. Consente loro di raggiungere più clienti su scala globale senza dover investire su mezzi pubblicitari tradizionali come TV o carta stampata.

Affinché le campagne di marketing abbiano successo, devono utilizzare le migliori pratiche del settore. Ciò include la comprensione del modo in cui le persone navigano online, l’ottimizzazione dei siti Web per la conversione, l’analisi dei dati dei clienti e la produzione di contenuti di qualità su misura per le esigenze specifiche degli utenti.